Davide Magnini, chiusura con il botto tra gli Junior

Il trentino ha vinto la coppa del mondo

Chiusura con il botto anche per Davide Magnini, all’ultimo anno Junior. Il trentino dell’Esercito ha messo in bacheca la coppa del mondo overall, oltre a quelle di specialità nell’individuale e nel vertical. «Meglio di così non poteva andare, davvero contento della mia stagione». E adesso si fa serio… «Sì, dalla prossima stagione entro tra i Senior. So già che i primi tre anni Espoir saranno duri. Sarà difficile, ma voglio crescere in modo graduale, un passo alla volta, altrimenti si rischia di saltare se la prendi troppo forte. La possibilità di prepararmi in estate a fianco dei campioni dell’Esercito è davvero importante, impari molto ed è uno stimolo per fare sempre meglio, ma anche in allenamento è meglio un farsi prendere troppo». Ti vedremo in versione runner in estate? «Non ho ancora fatto programmi, ma correrò. Sto valutando il programma: sono passato Senior nella corsa in montagna e così dovrò confrontarmi con i migliori della specialità: sono sempre prove molto veloci e con la stagione invernale sugli sci perdi un po’ il ritmo-gara. Di sicuro vertical e magari qualche skyrace».
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.