Cronoscalata Valtournenche sotto la neve

Il racconto dell'organizzatore, Alessandro Bich

A Valtournenche domenica sera Dennis Brunod ha vinto con margine su Mattia Roncoroni e Franco Collè. La classifica è online nel calendario interattivo, e diamo invece spazio al racconto di Alessandro Bich, che conclude con qualche annotazione interessante.
Dalla parte dell’organizzatore.
«La terza Cronoscalata Valtournenche si è svolta su di un percorso ridotto rispetto a quanto previsto e rispetto alle scorse edizioni, a causa della fitta nevicata. Gli scorsi anni il percorso era stato di 836 metri di dislivello per 4,6 chilometri di sviluppo; quest’anno gli atleti hanno persorso 750 metri di dislivello per 3.8 km. Il tracciato ha seguito la pista 1, tracciato di discesa del comprensorio per circa 350 mt di dislivello, per poi imboccare ‘la stradina’, ovvero quella che è la pista di scialpinismo di Valtournenche.

Il tracciato adibito alle pelli di foca sviluppa infatti circa 1000mt di dislivello, quando interamente tracciato, e circa 5 km di sviluppo. Gli atleti lo hanno percorso fino a località Salette, per poi abbandonarlo e tagliare per raggiungere direttamete l’arrivo gara, posto nei pressi dell’arrivo della telecabina.
 Qui l’area pic nic, sempre aperta e riscaldata, ha accolto i partecipanti. Quest’anno purtroppo abbiamo avuto solo 61 atleti iscritti, nonostante fosse la finale del circuito. Purtroppo la meteo è stata inclemente, con strade al limite della praticabilità e previsioni che hanno azzeccato il pessimo andamento meteorologico.
Solo tre donne senior hanno partecipato alla gara e due over 45F. Più nutrita la pattuglia maschile.
Un tocco di colore, con la partecipazione di Niccolo’ Bongiorno, figlio di Mike, frequentatore della località ed appassionato, tanto da partecipare al Mezzalama, oltre che persona disponibile e simpatica.
 La gara di Valtournenche è alla sua ultima edizione; molte infatti le difficoltà affrontate, non ultima l’irraggiungibilità dello sponsor unico della manifestazione al momento del saldo delle fatture!»

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.