Cronoscalata Ozein-Pierre

Dennis Brunod nel freddo polare

Un vertical di alto livello quello che si è corso oggi sulla Pierre.
Partenza da Ozein alle 10 in punto: 155 i partenti che hanno affrontato in un freddo polare la salita che porta alla vetta della Pierre, classica meta per gli appassionati di ski-alp.
Da subito il ritiro di Sbalbi per rottura dell’attacco, quindi lotta per le prime posizioni fra i due atleti dell’esercito Brunod e Trento seguiti da un sorprendente Junod.
In campo femminile grande prestazione di Gloriana Pellissier, undicesima assoluta.
Soddisfazione sia presso gli atleti che gli organizzatori per il successo della manifestazione inserita nel circuito Cronoscalate sotto il sole e sotto le stelle.

Nello scoreboard le classifiche con i tempi dei primi venti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.