Crinale Ski Alp sotto la neve

Crinale Ski Alp sotto la neve: l’organizzazione è stata messa a dura prova da una forte nevicata a poche ore dalla partenza ed è stata costretta a modificare e ritracciare il percorso in brevissimo tempo.
La gara, ritardata di un ora, si è comunque svolta regolarmente per 1300 metri di dislivello con due cambi pelli. Primi classificati Damiano Lenzi in 1h14’19 (giunto direttamente dal Vertical di Clusone, primo negli Espoir) e la forte atleta di casa Giulia Botti dell’Altitude in 1’42’12 (terza all’ultimo Mezzalama). Sul podio, in campo maschile anche Erwin Deini dello sci club Antigorio in 1h19’05 e Camillo Campestrini dello ski team Lagorai in 1h22’10, mentre sul quello femminile sono salite Nancy Albricci di Gav Vertova in 1h50’02 e  Gabriella Caselli del Bismantova in 2h12’35.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.