Cresce l'attesa per la Gransassoskyrace

Venerdi' 1 agosto il Vertical, due giorni dopo la Sky Race

Manca poco all’edizione 2014 della Gransassoskyrace, la tre giorni che il Gran Sasso d’Italia dedica al mondo dello skyrunning.

VERTICAL – Si parte venerdì 1° agosto, con la Gran Sasso d’Italia Vertical Run, inserita all’interno delle Skyrunner Italy Series. La gara ha una lunghezza di 3,6 km e si sviluppa sul sentiero dei Tre Valloni, con partenza da Fonte Cerreto, fino ad arrivare a Campo Imperatore. I vincitori della passata edizione sono stati Elisa Compagnoni (record del percorso) in 46’13" e Nadir Maguet (anche per lui record del percorso) in 38’17".

SKY RACE – Sabato giorno di riposo dedicato al convegno ‘La montagna e le sue risorse’, mentre domenica 3 agosto gran finale con lo storico Trofeo De Paulis.
Una gara che ha visto la prima edizione nel lontano 1975, con organizzazione ad opera del CAI di L’Aquila, per volontà dell’allora presidente Estore Nanni. Il percorso, legato il Progetto Vipera dell’Orsini nato in collaborazione con il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, è di 21,600 km con 2226 metri di dislivello positivo, con passaggio sulla vetta di Pizzo Cefalone a quota 2533. I vincitori della passata edizione sono stati Silvia Serafini in 2h58”56, stabilendo il nuovo record del percorso, e Alessandro Novaria in 2h36’36.

Info su www.gransassoskyrace.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.