Così Prali tenta di detronizzare Fully

Sabato nel Torinese il VK più ripido del mondo

Tutto pronto a Prali (To) per l’atteso Vertical Kilometer Extrem di sabato prossimo; una manifestazione particolarmente attesa nell’ambiente dello skyrunning nazionale poiché si preannuncia come teatro di possibili record mondiali di ascesa. Il percorso – di soli 1880 metri di sviluppo, con pendenze del 63%  – risulta infatti il più corto ed il più ripido del mondo, favorendo di conseguenze la possibilità di prestazioni assolute. Ed infatti saranno diversi i verticalisti di primo piano presenti a darsi battaglia su un tracciato che si sviluppa dai 1550 ai 2500 metri di quota; verticalisti tra i quali spicca un motivatissimo Marco Moletto del Team La Sportiva, reduce dalla strepitosa impresa del Triplo chilometro verticale del Rocciamelone. La competizione è organizzata dal Team Nuovi Traguardi, un dinamico sodalizio nato dalla passione comune di un gruppo di amici per la montagna e lo sport; sodalizio che è riuscito, dopo tante ricerche a scovare un percorso che potesse togliere la corona del più duro del mondo sino ad oggi attribuita all’unanimità al VK di Fully. Chi vorrà raccogliere la sfida potrà iscriversi fino a domani (giovedì, entro e non oltre le ore 12). Per info: http://www.tecnoalpi2000.it/tnt/ 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.