Conto alla rovescia per il Sellaronda Skimarathon

Venerdi’ la partenza da Arabba. Previste alcune modifiche di percorso

Iniziato il conto alla rovescia per il via della ventiduesima edizione del Sellaronda Skimarathon, in programma venerdì sera con partenza alle ore 18 da Arabba. 1300 sellarondisti suddivisi in 650 squadre affronteranno i quattro passi dolomitici, Pordoi, Sella, Gardena e Campolongo per 42 chilometri di sviluppo e 2700 metri di dislivello positivo.
In queste ultime ore il comitato organizzatore, coordinato da Oswald Santin, ha dovuto modificare quattro tratti del percorso che abbraccia il massiccio del Sella. «Lunedì sera ci siamo riuniti con i ‘comitati di valle’ – ha detto Santin – per verificare la fattibilità dell’intero percorso, le piste da discesa sono in condizioni ottimali, ma abbiamo alcuni tratti che sono stati rivisti. La prima modifica riguarda la salita iniziale al Passo Pordoi. Il cambio pelli non sarà allestito al passo, ma gli atleti dovranno salire sino al Pordoi/Sass Becè, sulla sinistra salendo verso il passo. Questa prima salita aumenta di circa 200 metri di dislivello positivo, quindi il dislivello iniziale sarà di 900 metri. Per non allungare troppo i tempi di percorrenza del Sellaronda, la prima discesa non raggiungerà Canazei, ma si fermerà alla località Lupo Bianco. Quindi il dislivello che abbiamo aumentato nella salita al Pordoi sarà compensato con il minor dislivello della seconda salita dal momento che i metri per raggiungere il passo Sella saranno 470 metri. La terza modifica riguarda la discesa verso Selva di Val Gardena. A metà discesa gli atleti dovranno affrontare una breve salita (30metri) con gli sci in mano. Infine, l’ultima modifica è nella discesa verso Corvara per raggiungere il cambio d’assetto si dovrà camminare 5 minuti».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.