Confermato il Pizzo Scalino

Domenica la grande classica in Valmalenco

Dopo il susseguirsi in questi mesi di svariati annullamenti di gare che si sarebbero dovute correre in Valtellina, finalmente la buona notizia è che questo Pizzo Scalino si disputerà! Molto probabilmente si sfrutteranno i tratti del ghiacciaio del Pizzo Scalino, dove la neve ad oggi non è affatto male, per poter offrire un tracciato all’altezza di quanto la Polisportiva Lanzada ha dato dimostrazione di poter organizzare nel corso degli anni. Il tracciato (che non sarà definito prima di venerdì), vedrà quasi certamente almeno quattro salite per un totale di circa 1.300 metri positivi, con almeno un tratto a piedi. Dal sopralluogo di oggi le impressioni sono positive e per la verità anche meglio del previsto. Prima buona nuova è che la partenza si potrà comodamente raggiungere con gli sci ai piedi, che si potranno indossare direttamente dalla macchina come gli altri anni. Il montepremi è molto ricco (4.500€), con in palio 700€ al primo della categoria maschile (premi in denaro fino al 20° classificato) e 350€ alla prima di quella femminile (premi in denaro fino alla 5° classificata). L’iscrizione, con pranzo, sarà tra l’altro veramente a un prezzo politico: 10 € (5€ sovrapprezzo per iscrizioni ricevute dopo sabato 24 marzo ore 12). Il via per la categoria M/F senior sarà dato alle ore 8.45 in località Alpe Campascio. Foto, video, programma e altre info su: www.scalino.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.