Colaianni e Di Marco primi nel vertical del Gran Sasso

Daniele Cappelletti e Viviana Ricci a segno nella skyrace

Doppio appuntamento al Gran Sasso. Apertura con il vertical, memorial Giovanni Cicchetti, tappa del circuito Italy Series e terzo appuntamento dell’Abruzzo Vertical Cup-Trofeo La Sportiva. Partenza da Fonte Cerreto (a quota 1.100 metri), nei pressi della partenza della cabinovia, e arrivo ai 2100 metri di Campo Imperatore, in circa 3,5 km. Vittoria di Carlo Colaianni (41’29”) davanti a Luca Lizzoli (42’31") e Antonio Carfagnini (42’54”), mentre in campo femminile affermazione di Alessandra Di Marco (1h02’55”) davanti a Paola Campana (1h06’36”) e Simona Gaspari (1h18’35”).
Nella skyrace affermazione di Daniele Cappelletti che ha chiuso i 22,6 km con 2.216 metri di dislivello in 2h36’34”, davanti a Eddj Nani (2h39’02”) e Giacomo Forconi (2h44’05”), mentre nella prova rosa a segno Viviana Ricci in 3h49’09” su Elisabetta Aghiana (3h54’37”) e Tamara Ferrante (3h58’29”).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.