Chi vincerà il Red Bull K3?

Oltre ai vincitori 2014 Moletto e Orgue’ in gara Palzer, Kuhar ed Egloff

Domani prenderà il via la seconda edizione di Red Bull K3, l’unica competizione al mondo di triplo chilometro verticale. L’evento si svolgerà ancora una volta sulla storica via che da Susa (Torino) raggiunge la cima del Rocciamelone (3.538 m), passando per il comune di Mompantero. Gli atleti partecipanti tenteranno di percorrere oltre 3000 metri di dislivello positivo in meno di 10 chilometri.

BIG – Ai nastri di partenza confermati i vincitori della scorsa edizione, Marco Moletto e Laura Orgué Vila, insieme a Ferran Teixido Marti-Ventosa (Andorra) e Nejc Kuhar (Slovenia), rispettivamente secondo e terzo classificato nella categoria maschile dell’edizione 2014. Accanto a loro altri big come lo skialper Mathéo Jacquemoud, il vincitore del Trail Barcelona Jessed Hernandez Gispert, il giovane talento tedesco Anton Palzer e ancora l’icona dello skyrunning femminile Corinne Favre, insieme alla fortissima ultratrailer brasiliana Fernanda Maciel. Tra gli atleti nazionali che daranno filo da torcere agli stranieri Marco Facchinelli, Stefano Ruzza e Christian Modena, insieme a Francesca Rossi e Francesca Bellezza, solo per citarne alcuni.  Ospite d’eccezione di Red Bull K3, Karl Egloff, lo svizzero-ecuadoriano che ha polverizzato il record di Kilian Jornet sull’Aconcagua.

PROGRAMMA – Il recordman sarà presente in Piazza IV Novembre (Piazza del Sole) a Susa, nella serata di venerdì 7 agosto dalle 20.30 quando, insieme al direttore tecnico di gara Nico Valsesia, introdurrà la seconda edizione dell’evento. Alla serata di apertura saranno inoltre presenti alcuni dei top atleti partecipanti alla gara tra cui: Laura Orgué Vila, Vanesa Ortega, Fernanda Maciel e Jessed Hernandez Gispert. Il via della gara femminile alle 8,30 e di quella maschile alle 9.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.