Carbon Street e Atk RT con ski-stopper

Ripartono le prove sul campo

Molto interessante la prova effettuata ieri pomeriggio nei boschi sopra Cielo Alto con Alain Seletto con due attrezzature ora al centro dell’attenzione degli appassionati. Da un lato un attrezzo rivolto al mondo dell’agonismo: uno scarpone interamente in carbonio, molto simile al Pierre Gignoux prodotto da un artigiano italiano. Peso interessantissimo e meccanismi tarati sulle esigenze di rapidità di chi fa le gare.
Salita e discesa su pendii ripidi nel bosco con virate e discesa fuoripista.
Altro attrezzo – questo rivolto invece ad un pubblico di appassionati esigenti – ad essere provato nella stessa situazione è il nuovo attacchino Atk RT che già avevamo portato sulla neve ma che questa volta abbiamo potuto finalmente effettuare un assaggio sul funzionamento dello ski-stopper.
Tutti i risultati di queste prove li rinviamo al numero 77 di Ski-alper dove ci saranno molte altre prove sul campo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.