Campionati Italiani Vertical e Staffetta 2013

I prossimi 5 e 6 gennaio a Caspoggio in Valmalenco


Dopo il successo 2012 ottenuto dalla Stralunata, i campionati italiani “Vertical & Staffetta” di scialpinismo resteranno in provincia di Sondrio facendo scalo nella stazione sciistica di Caspoggio. L’appuntamento per una due giorni di gare, di festa e di pura adrenalina è fissato per il week end del 5 e 6 gennaio.

Dietro le quinte, l’Asd Caspoggio ha colto di buon grado l’invito del responsabile di settore per il comitato Alpi Centrali Ivan Murada, affidando l’organizzazione dell’evento a due giovani atleti di indiscusso talento quali Lorenzo Pegorari e Giacomo Negrini: «Per noi sarà una prima assoluta – ha esordito il primo dei due -. Questa dell’italiano è una scommessa che vorremmo vincere perché l’ospitare due gare tricolori ci darà la possibilità di promuovere il nostro paese e la nostra stazione a un pubblico diverso. Caspoggio è infatti  famosa per le gare di sci alpino, ma vi posso assicurare che ben si presta anche agli amanti di sci e pelli di foca».

GLI EVENTI DI CONTORNO – Entrando nei dettagli Pegorari ha proseguito: «Siamo giovani e vorremmo proporre un evento giovane con musica e festa post gara; insomma dare il giusto rilievo all’aspetto agonistico, ma anche dimostrare come lo scialpinismo è uno sport spettacolare e avvicinare così anche molti ragazzi che ancora non lo conoscono. Non mi resta quindi che invitarvi a partecipare numerosi».

I TERRENI DI GARA – Ad entrare nei dettagli gara ci ha invece pensato Giacomo Negrini: «Per la vertical abbiamo previsto partenza dal campo sportivo di Caspoggio e arrivo a Piazzo Cavalli risalendo la pista Motta. I concorrenti dovranno affrontare 670 m di dislivello in poco meno di 3 km. Le categorie giovanili, invece, partiranno da Sant Antonio, all’altezza dell’intermedio tra le due seggiovie e raggiungeranno il traguardo di Piazzo Cavalli percorrendo la “pista Facile” che è poi la stradina silvopastorale che solo nell’ultimo tratto si immette sull’itinerario senior». Maggiori incognite per la staffetta della domenica: «In caso di neve la faremo in paese – ha tagliato corto Negrini -. Altrimenti abbiamo già pronta una valida alternativa a Piazzo Cavalli».    

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.