Cambio alla guida della Polisportiva Albosaggia

Dopo 12 anni lascia la presidenza Franco Parolo, entra Gianluca Cristini

Si rinnova il consiglio della Polisportiva Albosaggia. Franco Parolo, dopo ben dodici anni alla guida come presidente, lascia la carica al vice presidente Gianluca Cristini. Inoltre viene rinnovato profondamente il consiglio che vede l’arrivo di ben sette nuovi consiglieri. Del vecchio consiglio rimangono Gianluca Cristini (presidente), Franco Parolo, Ivan Murada e Renato Buglio; entrano Edoardo Gianoli (vicepresidente) Giuliano Arioli (segretario) Umberto Boscacci, Luca Melè, Nicola Romeri, Francesco Ruttico e Stefano Paganoni.
 
IL PRESIDENTE USCENTE – «Dodici anni alla guida di questa grandiosa società- spiega Franco Parolo –  mi hanno dato soddisfazioni immense. Basti ricordare che siamo l’unica società al mondo ad aver organizzato xampionato del mondo di scialpinismo sia individuale che a squadre. L’attività giovanile nello scialpinismo e nell’atletica è cresciuta in maniera significativa e siamo una delle società italiane più attive a livello giovanile. Grande crescita anche per ‘Addadventure’, la sezione canoa rafting e kayak con l’inaugurazione dell’approdo fluviale a Ca’ del Navet in Albosaggia, oltre all’impegno nel settore mountain bike, ski roll, arrampicata, pallavolo. Ringrazio tutto il consiglio che ha duramente lavorato con me, i nostri soci e i nostri sponsor. Resto nel consiglio con ancor più entusiasmo di prima».
 
IL NUOVO PRESIDENTE – «Le sfide impegantive mi hanno sempre affascinato – dichiara Gianluca Cristini -. Essere al vertice di questa gloriosa e storica società mi riempie di orgoglio. Darò sempre il mio massimo e sono certo che nel nuovo consiglio troverò persone valide che porteranno, se possibile, ancora più in alto il nome della Polisportiva Albosaggia. Tanto per cominciare ci attende subito una prova di fuoco: domenica 18 gennaio le pendici del Meriggio saranno prova di campionato italiano Assoluto individuale di scialpinismo. Dunque una prova molto impegnativa per tutto il nostro staff. Sono sicuro che al solito la nostra organizzazione si rivelerà all’altezza e scriveremo in quella giornata un’altra memorabile pagina di sport».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.