Boscacci e Antonioli primi al campionato ANA

Walter Trentin e Matteo Pedergnana vincono il tricolore ANA

Michele Boscacci e Robert Antonioli vincono la gara, Walter Trentin e Matteo Pedergnana conquistano il tricolore 2014: la 29ª edizione della scialpinistica del Pizzo Scalino sulle nevi della Valmalenco valeva infatti come come campionato italiano ANA.
Il forte vento che di prima mattina ha obbligato gli uomini della Sportiva di Lanzada a lavori straordinari di tracciatura, tagliando parti di ghiacciaio e dirottando tutti i concorrenti su un unico percorso, non è riuscito a rovinare la festa tricolore: ai nastri di partenza un centinaio di coppie impegnate su un anello da circa 900m di dislivello positivo, ‘spalmati’ su quattro salite e altrettante discese.

Pur non essendo in lizza per il titolo, essendo alpini ancora in attività, i due portacolori del Cs Esercito di Courmayeur, Michele Boscacci e Robert Antonioli hanno voluto onorare la gara, facendo il ritmo al resto del gruppo. Per loro successo di giornata con il tempo di 1h07’28”.  Secondo posto e titolo tricolore per i due alpini della sezione valtellinese di Tirano Matteo Pedergnana e Walter Trentin che hanno tagliato il traguardo in 1h09’46”. Terza piazza e argento di campionato italiano per i biellesi Corrado Vigitello e Enzo Passare (1h14’28”). Bronzo tricolore, invece, per la coppia proveniente dalla sezione di Salò composta da Claudio Lombardi e Filippo Bianchi (1h15’05”). Nelle posizioni che contano anche Dino Sala e Pini Eros (Tirano), Francesco Pozzi e Fermo Maiolani (Tirano), Erwin Deini e Mauro Darioli (Domodossola),  Simone Brunelli e Francesco Sandrini (Vallecamonica), Giovanni Gianola e Domenico Gianola (Lecco), Ugo Pedrotti e Mirco Negrini (Sondrio).
Per quanto riguarda invece la speciale graduatoria sul circuito B, vittoria per i biellesi Nicola Rocchi e Filippo Pelacchi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.