Barazzuol e Gloriana Pellissier primi a Champorcher

Nell'ottava edizione del Trofeo Lago Miserin

Poco meno di un’ottantina di concorrenti, a Champorcher, per l’ottava edizione del Trofeo Lago Miserin – 3° Trofeo Pierino Danna. Una splendida giornata e tantissima neve sul percorso di gara, con due salite di oltre 850 metri di dislivello ciascuna, e una lunghissima discesa per arrivare sul traguardo, posto nel piazzale della funivia, da dove è stato dato il via alla gara.
Gara di testa per Filippo Barazzuol e Franco Collé che si risolve in favore del primo, che piomba sul traguardo di Chardonney nel tempo di 1’49”19”, a precedere, di 1’36”, Collé (1h 50’56”) e, terzo, a 3’45”9, lo svizzero Marcel Marti (1h 53’05”). Quarto posto per Mattia Luboz (1h 56’11”) e, quinto, il varesino Pietro Broggini (1h 56’42”).
Al femminile, nessun problema per Gloriana Pellissier, che conduce gara di testa e chiude in 2h 10’19”, sedicesima assoluta e alla sua miglior prestazione al Miserin. Alle sue spalle, Claudia Comello (2h 41’52”) e, terza, la francese Sandra Chesney (2h 48’25”).
In gara anche i Master che, al maschile, vedono imporsi Roberto Maguet (2h 00’58”) a precedere Giuseppe Ouvrier (2h 07’59”) e Flavio Dalla Zanna (2h 17’28”). Al femminile, è Claudia Titolo (2h 33’24”), a iscrivere il nome nell’albo d’oro, davanti a Claudia Borghini (2h 54’32”) e a Francesca Paola Napoli (3h 21’38”).
Nelle categorie giovanili, su percorso ridotto, vittoria di Giorgia Dalla Zanna (1h 28’19”) nelle Juniores, mentre al maschile ha la meglio Mathias Trento (1h 13’10”) su Andrea Della Valle (1h 13’41”) e i fratelli Aymonod, Henri (1h 13’48”) e André (1h 29’44”). Nei Cadetti, successo di Michele Cazzanelli (1h 18’53”).

Classifiche online nel nostro calendario

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.