Attesa per il TourMonvisoTrail

Domenica la gara con partenza e arrivo a Crissolo, in alta Valle Po

Pochi giorni e poi sarà TourMonvisoTrail. C’è ancora tempo sino a tutto giovedì 29 agosto per le ultime iscrizioni; sono già più di trecento i partecipanti alla gara di domenica 1 settembre nello scenario del Re di Pietra. Il divieto posto dalle autorità francesi di far sconfinare la gara non ha fermato gli organizzatori che hanno ridisegnato un nuovo percorso tutto italiano che sarà ‘definitivo’ anche per le prossime edizioni. Partenza e arrivo a Crissolo, dopo 43km e un dislivello positivo di 3060 metri. Si passa per il Pian Regina e il Pian del Re sino a 2741 metri del Rifugio Vitale Giacoletti, poi il Rifugio Quintino Sella (2640m), il passo Gallarino (2729m) e il San Chiaffredo (2764m), per arrivare attraverso il Pian Meyer e il Bosco dell’Alevè, al Rifugio Bagnour (2019m). Nuova ascesa per il Vallone dei Duc al Passo Calatà (2940m), ancora San Chiaffredo e Gallarino sino al Bivio Alpetto (2715m) in direzione del Rifugio Alpetto (2268m), per affrontare la Rocca Nera (2355m). La Costa del Vallone ed Brich Arpiol porteranno poi al traguardo. Tra i protagonisti attesi Paolo Bert, Claudio Garnier e Danilo Lantermino, oltre ai vincitori del ‘vecchio’ Giro del Monviso, Gabriele Barra e Paola Didero. In programma anche la Camminata Piccolo Tour (21 Km e 1400 metri di dislivello). Ritiro pettorali sabato 31 agosto dalle ore 15,30 alle 19 e domenica 1 settembre dalle 5,30 alle 6,15 presso l’Ufficio Gara di Crissolo. Il via alle 7.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.