Ancora Kilian nell'individuale

El caballo e alle sue spalle solo Francia

Una giornata da cartolina quella che ci ha riservato questo campionato mondiale di Claut per la gara individuale. Freddo pungente, neve eccezionale.
Siamo in postazione già da parecchio quando verso le 10.45 gli atleti si accingono ad iniziare la prima discesa. Kilian si difende anche in discesa dall’attacco di Buffet, Didier Blanc e Bon Mardion. Passano pressoché insieme disegnando ognuno la propria traiettoria fra dossi, foibe e alberi.
Poi la seconda salita, la crestina di neve e il cambio pelli verso il Resettum. Il catalano ha già rosicchiato qualcosa e può gestire un certo margine di vantaggio. Nella terza discesa sotto la Forcella Baldas il suo vantaggio sfiora i due minuti ma non può rilassarsi: Bon Mardion, Didier Blanc e Buffet, appena staccato, stanno rischiando il tutto per tutto per andarlo a prendere. E quasi ce la fanno…
Per i nostri dobbiamo segnalare la rottura di un bastone in partenza per Matteo Eydallin con gara compromessa, e il grande inseguimento da parte della coppia Trento – Reichegger che non è comunque riuscita nell’intento di portarsi sotto. Dopo ci sono gli espoir: Boscacci, Antonioli e Pinsach che devono vedersela con gente del calibro di Favre Valentin e Holz per difendere il loro prestigioso piazzamento.
Al traguardo Kilian riesce a spuntarla per un soffio mentre Buffet che sembrava cotto a metà gara si fa sotto e si aggiudica il bronzo dietro William.
La Mireja Mirò – le donne non salivano sulla cresta del Resettum – riesce nell’impresa di battere l’amica Laetitia Roux infliggendole un distacco pesante di quasi tre minuti. Ancora più pesante quello della Etzensperger che chiude a quasi sette minuti dalla vincitrice. La nostra Clos porta a casa un buon ottavo posto e un sacco di esperienza: dopo le big c’è lei e questo è molto importante.

Classifica maschile
1. Jornet Burgada Kilian 1.27.08
2. Bon Mardion William 1.27.19
3. Buffet Yannich 1.27.38
4. Blanc Didier 1.28.04
5. Reichegger Manfred 1.29.08
6. Trento Denis 1.29.25
7. Ecoeur Yannich 1.29.55
8. Boscacci Michele 1.30.05
9. Antonioli Robert 1.30.53
10. Pinsach Marc 1.31.28

femminile
1. Mirò Mireja 1.24.54
2. Roux Laetitia 1.27.17
3. Etzensperger Nathalie 1.31.44
4. Troillet Marie 1.34.11
5. Magnenat Gabrielle 1.34.16
6. Gex – Fabry Emilie 1.37.00
7. Richard Mireille 1.37.33
8. Clos Corinne  1.37.46
9. Smiley Janelle 1.40.25
10. Bernier Melanie 1.41.08

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.