Alberto Fazio vince la cronoscalata alla Meira Garneri

900 metri di dislivello per ottanta concorrenti

Venerdì sera si è corsa la seconda edizione della cronoscalata alla Meira Garneri, valida come seconda prova del circuito Piemonte skialp by night. Nessuno avrebbe creduto fino a metà settimana di poter correre integralmente i 900 metri che portano dalla partenza degli impianti di Sampeyre fino all’accogliente rifugio Meira Garneri, ma gli organizzatori, capitanati dall’inossidabile Germano Bernardi, hanno compiuto un lavoro incredibile, sparando neve in quantità canadese e tirando con i gatti delle piste perfette. Alle 19.45 pronti e via per un’ottantina di atleti, i quali si trovano impegnati dalle prime battute su un tremendo muro che mette alla prova pelli e tricipidi…vietato andare fuori giri, la gara è ancora lunga ed è un continuo alternarsi di muri fino all’arrivo.

MOLETTO KO – A metà percorso si ritira per problemi fisici uno dei papabili candidati al podio, Marco Moletto, e la lotta sembra essere a due per il primo posto… La spunta Alberto Fazio in 35.38 seguito a ruota dallo scatenato Fabio Cavallo in 36.04 davanti a Fulvio Fazio in 37.20. Seguono racchiusi in un minuto Lantermino, Armando e Calimodio. Tra le donne vince Paola Martinale in 46.31, tallonata dalle terribili  gemelle locali Enrica e Luisa Dematteis rispettivamente in 47.22 e 49.54.Tra gli Juniores, vince Marco Testino in 46.11 seguito da Berta Francesco e Margaria Andrea. Ad accogliere gli atleti all’arrivo, nell’accogliente Meira Garneri, ci sono thè caldo e cioccolata, oltre ad ottime torte appena sfornate dalla gestrice e, dulcis in fundo, un enorme caminetto acceso. Da segnalare la graditissima presenza di un big della corsa in montagna,il sampeyrese Bernard Dematteis, che ha voluto provare a cimentarsi con le pelli per una sera, chiudendo 8° a soli 2.47 dal primo… per la serie quando c’è il motore non si scappa!

CENA ALL’HOTEL TORINETTO – La serata si chiude con un’abbondante cena presso l’Hotel Torinetto, dove il clima si rilassa e si inizia a fare i soliti giri di birre. Gli organizzatori cercano di capire dai discorsi se il lavoro fatto durante la settimana è stato di gradimento, ma la gente è felice ed allora si può brindare e lasciarsi andare…anche questa è andata! Un caloroso ringraziamento va al personale degli impianti di risalita di Sampeyre, agli uomini del Soccorso Alpino e agli sponsor che hanno supportato lo S.C. Valle Varaita: Salumificio Viviano, Peyrano Sport, Ok Market di Sampeyre, Hotel Torinetto e Meira Garneri, Mieleria Garnero e Cascina Verdesole.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.