Adiutori e Ricci vincono il decimo Trofeo Majella

La gara era la prima tappa del Trofeo Skialp Appennino Centrale

C’è stato tutto nella decima edizione del Trofeo Majella in notturna, organizzata dallo Sci Club Pretoro, svoltosi ieri a Passo Lanciano, in Abruzzo. Forse in miniatura ma c’era. C’era la neve, c’era un bel circuito ad anello tracciato tra le fiaccole, c’era la pendenza del muro e il dislivello in salita, c’era la discesa e ci sono stati anche i tempi dei primi che metterebbero in imbarazzo molti big. Quello che ancora manca sono i numeri dei partecipanti, non paragonabili alle competizioni alpine, ma la crescita esponenziale registrata nelle ultime edizioni fa ben sperare.  

LA GARA –  Si correva su un circuito di salita e discesa da ripetere due volte con dislivello di 600 metri. Parte a cannone il gruppo dei primi e fa subito il vuoto sui 100 metri panoramici del muro del pistone. All’uscita dal bosco è tempo per il primo cambio ed è Andrea Adiutori a passare per primo seguito da Andrea Corsi. La discesa è facile, ma tirata al limite da tutti. Nel secondo giro, se le posizioni di testa sono ormai consolidate, dietro continui sorpassi entusiasmano il pubblico di Passo Lanciano. Alla fine la spunta Adiutori su  Corsi e Armando Coccia. Tra le donne vince Viviana Ricci con un buon margine su Giovanna Galeota e Francesca Ciaccia. Partecipata anche la passeggiata non competitiva al seguito degli atleti. Una piccola grande manifestazione, valida come prima tappa del Trofeo Skialp Appennino Centrale, il trofeo di scialpinismo più meridionale della penisola, che fa ben sperare in una crescente partecipazione per le prossime nove tappe previste. Tutto il resto c’è.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.