Trofeo I Medemi: vittoria di Benedetti e Goetsch

A Trettel e Iellici il circuito Quattro Valli

Elisabeth Benedetti e Philip Goetsch brillano sulle salite del passo San Pellegrino. Ieri sera la portacolori dell’As Cauriol e l’atleta dei Bogn da nia hanno messo in riga tutti nella decima edizione del trofeo ‘I Medemi’ (organizzato da Mirko Secchi e ‘Le piramidi di Segonzano’). Una sfida attesa: la gara infatti era valida come tappa finale del circuito ‘Quattro valli’.

Circa 190 gli skialper che si sono cimentati nell’impegnativo percorso dei Medemi: quasi 600 metri di dislivello dall’hotel San Marco (a quota 1.910 metri), a fianco degli impianti Costabella, fino alla stazione a monte della seggiovia Cima Uomo (2.496 metri).

Alla prova del cronometro, ad avere la meglio è stato Goetsch, che con un tempo di 25.41 si è messo alle spalle la punta di diamante dell’As Cauriol Thomas Trettel (25.57) e il compagno di squadra dei Bogn da nia Ivo Zulian (26.24). Ai piedi del podio Marco Facchinelli (Bogn da nia) e Christian Varesco (Us Cornacci). Un ordine di arrivo che ha confermato, alla fine, anche il podio del circuito ‘Quattro valli’, con Trettel in testa, seguito da Zulian e Facchinelli.

Tra le donne Elisabeth Benedetti, con un tempo di 33.45, è riuscita a tenere alle spalle la dominatrice del circuito Carla Iellici dei Bogn da nia (35.03). Terza posizione per la specialista dello sci nordico Arianna Mazzel dell’Arcobaleno (37.42). E i risultati di ieri, anche in questo caso, non hanno modificato la classifica del ‘Quattro valli’: primo posto per Iellici, secondo per Benedetti e terzo per Marta Scalet (I Piazaroi). La stessa Scalet, ieri, si è aggiudicata la gara nel settore junior. Competizione vinta, a livello maschile, da Christian Varesco. Piazaroi in testa, infine, nella sfida tra società.

E a premiare gli specialisti delle salite con le pelli di foca sono stati ieri gli atleti della squadra nazionale di sci nordico, in ritiro al passo San Pellegrino con il direttore tecnico Silvio Fauner in vista dei Mondiali di Fiemme.

Nel frattempo, il circuito Dolomiti sotto lestelle si prepara già per il prossimo appuntamento: domani sera, sulle nevi del monte Bondone, è in programma la settima edizione della ‘Moonlight up hill’ organizzata dall’As Arcobaleno. Moltissime le iscrizioni già arrivate per la manifestazione, che prevede percorsi differenziati per la gara Fisi e il raduno.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.