Ski Alp della Luna: ottimo l'innevamento sul percorso

Appuntamento ad Argentera il 9 febbraio

E’ in programma per il 9 febbraio ad Argentera, la prima edizione di una gara, che si promette avvincente. La competizione, organizzata con il patrocinio del Comune di Argentera, della  Comunità Montana Valle Stura e del Consorzio Valle Stura Ski, prenderà il via direttamente dalla Piazza Centrale di Bersezio.

Il percorso di gara

Tracciato impegnativo e tecnico quella della prima edizione della Ski Alp della Luna: dopo la partenza dalla piazza si percorreranno a piedi poche centinaia di metri lungo la via centrale del paese per raggiungere la neve da dove si calzeranno gli sci.
Prima salita tracciata completamente fuori pista per arrivare  alla cima dello ski lift il Baby da dove ci si lancerà lungo la prima facile discesa.
Dopo un primo passaggio in zona partenza della seggiovia, inizierà la salita più impegnativa di questa serata: con un tracciato quasi completamente fuori pista, si salirà fino al Pian del Beu superando un dislivello di circa 650 m +.
Una lunga e bellissima discesa in pista, illuminata per l’occasione da una serie di fiaccole, riporterà gli atleti a valle e con un secondo passaggio nei pressi della stazione iniziale della seggiovia si inizierà l’ultima fatica. Con una semplice salita di circa 290 m di dislivello gli atleti arriveranno a monte dello ski lift Frustagno, concludendo così i 1.050 m di dislivello positivi della gara.
Soltanto una breve discesa separerà i partecipanti dall’arrivo posto in zona partenza seggiovia; quest’area sarà il vero fulcro dell’intera manifestazione, dove gli spettatori potranno vedere ben tre volte gli atleti sul percorso accompagnati da musica e bevande calde.

Per coloro che non amano faticare ‘troppo’, possibilità di un percorso ridotto, che prevede di affrontare solo due salite.

E per rinfrancarsi e festeggiare dopo la gara: appuntamento a cena al ristorante Polar Cafè.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.