Reichegger e Brunod, en plein a Flassin

I due atleti dell'Esercito si aggiudicano il mondiale militare

A Flassin questa mattina pioveva a dirotto, poi ad un certo punto ha anche nevicato, in quota vento freddo e neve, ma alle 8.30 in punto la gara ha preso il via. Tratto pianeggiante sulla pista di fondo e poi su, sulla traccia che porta al Citrin. A tirare è subito la coppia dell’Esercito che prende la testa della gara e non la molla più fino alla fine nonostante Brunod abbia perso uno sci nella fase di lancio. Alle loro spalle si fanno spesso minacciosi Seletto e Blanc, dietro Sbalbi che tira il compagno Jan Gachet e a distanza regolare Basolo e Cazzanelli.
Queste saranno anche le posizioni sul podio dopo la salita al Passo Valletta, la discesa sul Citrin e ultima ascesa al Flassin. Intanto al traguardo molte divise e molti graduati ad attendere i corpi militari, ma qui non c’è storia: la classifica del mondiale è scontata da subito mentre per la gara complessiva Reichgger e Brunod vincono con circa un minuto e mezzo su Seletto – Blanc.
In campo femminile le soldatesse in gara sono solo le tedesche che però arrivano ultime mentre la gara viene vinta dalla coppia Nex – Locatelli.
Un centinaio le coppie al via che hanno sfidato le inclemenze del tempo
Poi grande pranzo nel capannone allestito nel piazzale del foyer du fond.

classifica

1. Reichegger – Brunod 1.34.38
2. Seletto – Blanc 1.35.18
3. Sbalbi – Gachet 1.40.20
4. Basolo – Cazzanelli 1.42.11
5. Collé – Stacchetti 1.47.33

femminile

1. Nex – Locatelli

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.