Questa la gara a coppie

Ecco le pattuglie azzurre

Ecco il percorso di domani. Il tracciato è stato allestito tenendo in considerazione la carenza di neve in basso e l’abbondanza in alto, quindi: prima salita di 550 metri di cui i primi 200 a piedi. 150 metri di discesa su strada. Seconda salita di 700 metri (400 metri con gli sci, 40 a piedi e 260 con gli sci). Arrivo nei pressi di Malga Pradut.
Terza salita di 680 metri di cui 80 a piedi e discesa finale fino alla piazza del paese.
Partenza alle ore 9.30.
Gli azzurri schierano quattro pattuglie maschili: Eydallin – Trento, Lanfranchi – Lenzi, Reichegger – Holzknecht e Boscacci – Antonioli.
Per le donne Martinelli – Pedranzini e Clos – Valmassoi.
La decisione di schierare anche i nostri due espoir è nata dopo la defezione inaspettata di Friedl Mair che avrebbe potuto gareggiare con Dennis Brunod. Impossibile ripescare Pedrini ormai impegnato in altre gare come il Sellaronda e il Tour de Sas.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.