Pierra Menta, tre su tre per Kilian e Jacquemoud

E per Laetitia Roux e Axelle Mollaret

Alla seconda salita di giornata, quella del Passage de La Charmette, Radio Pierra racconta del passaggio di Kilian e Jacquemoud davanti a tutti, inseguiti da Antonioli e Boscacci e dai francesi, ma non sono Bon Mardion e Gachet, bensì Sevennec e Blanc. Gli azzurri ci credono, vedono i battistrada in discesa, cedono qualcosa in salita. La terza tappa è lunga, di nuovo sotto il sole, con un lungo tratto verso l’arrivo dove bisogna spingere e anche fare skating. Kilian Jornet e Mathéo Jacquemoud fanno tre su tre in 2h39’45”, secondi Michele Boscacci e Robert Antonioli in 2h41’17”, terzi di giornata Alexis Sevennec e Didier Blanc in 2h44’14”, quarti William Bon Mardion e Xavier Gachet in 2h45’16”.
Ma quello che più interessa è la generale: Kilian e Jacquemoud saldamente al comando, Boscacci e Antonioli adesso sono secondi a 9’17”, con un margine di 1’57” su Bon Mardion e Gachet, ad oltre 9 minuti dagli azzurri Sevennec e Blanc.

GARA FEMMINILE – ‘Salotto’ a fine gara con le quattro atlete in lotta per il secondo posto per le interviste. Laetitia Roux e Axelle Mollaret sono già arrivate: triplete anche per loro e successo in cassaforte con il vantaggio sulle seconde salito a 27’16”. Per la piazza d’onore è stata la giornata di Mireia Mirò e Claudia Galicia Cotrina che hanno messo margine su Katia Tomatis e Martina Valmassoi, adesso salito a 4’58”. A poco meno di 10’ minuti dalle azzurre Severine Pont Combe e Lorna Bonnel. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.