Nel fine settimana torna la Coppa del Mondo

Due gare in Svizzera, prima delle finali in Italia

©Facebook Trofea Péz Ault

Mancano cinque gare alle fine della Coppa del Mondo: due (individual e vertical) andranno in scena nel fine settimana ancora in Svizzera, a Disentis, tre, quelle delle finali, a Madonna di Campiglio dal 3 al 6 aprile. Punti pesanti in chiave overall dove Anton Palzer, grazie ai risultati ottenuti in Cina, è balzato al comando con 464 punti, superando Robert Antonioli, assente nelle gare cinesi, fermo a 435. Stesso copione al femminile: leader Nahia Quincoces Altuna che ha fatto il pieno in Cina, salendo a quota 482, con due sole lunghezze sulla connazionale Claudia Galicia Cotrina, terza Marianne Fatton a 369, quarta Alba De Silvestro a 335.

GLI AZZURRI IN SVIZZERA – Squadra azzurra senza sorprese: convocati Robert Antonioli, Michele Boscacci, Matteo Eydallin, Damiano Lenzi, Nadir Maguet, Alex Oberbacher e Alba De Silvestro tra i Senior, Nicolò Canclini, Davide Magnini, Henri Aymonod, Giulia Murada, Ilaria Veronese e Giulia Compagnoni tra gli Espoir, Sebastien e Fabien Guichardaz, Giovanni Rossi, Daniele Corazza, Matteo Sostizzo, Samantha Bertolina e Valeria Pasquazzo tra gli Junior.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.