Millet Tour du Rutor, in gara anche i giovani

Tre vittorie per le squadre azzurre

Con i grandi anche i giovani: alle 8 di venerdì mattina prima tappa della Millet Tour du Rutor Extrême Jeune, su un percorso di poco più di 1.000 metri di dislivello per i Cadetti, 1.260 per gli Junior.
Tra gli Junior gradino più alto del podio per Davide Magnini e Nicolò Canclini in 1h22’07”, davanti al francesi Simon Bellabouvier e Samuel Equy in 1h24’14”, con terza piazza per i veneti Fabio Pettinà ed Enrico Loss in 1h26’15”.
Nella gara rosa a segno Melanie Ploner e Giorgia Felicetti in 1h36’27” su Elisa Pedrolini e Alessia Re in 1h48’14” e su Silvia Rivero e Martina Sirigu in 1h59’27”. 
Tra i Cadetti gradino più alto del podio per i ‘local’ Sébastien e Fabien Guichardaz in 1h17’36”, davanti a Giovanni Rossi e Marcello Muscetti in 1h22’16” e ad Alessandro Gadola e Federico Gusmeroli in 1h26’22”. In campo femminile successo delle francesi Marie Borriglione e Justine Tonso.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.