Matheo Jacquemoud a segno alla Randonnee di Leudze

Raffaella Miravalle vince la gara femminile

Qualche modifica di percorso alla Randonnee di Leudze di Ozein viste le abbondanti nevicate: la prima salita è stata di 1070 metri e la seconda di 400, con due cambi di assetto, con arrivo sempre in corrispondenza della cima. Oltre duecento gli atleti in gara. Era il favorito della vigilia e non ha tradito le attese: vittoria del francese Mathéo Jacquemoud in 1h15’34", davanti a Denis Trento in 1h16’04" e Nadir Maguet in 1h18’43", a seguire Tony Sbalbi (1h19’27"), Franco Collé (1h20’27"), Matteo Stacchetti (1h20’56"), Stefano Stradelli (1h21’59"), Jean Pellissier (1h22’06"), François Cazzanelli (1h22’46") e Mattia Luboz (1h22’58")". Sul gradino più alto della gara rosa Raffaella Miravalle che chiude in 1h41’36" davanti a Christiane Nex in 1h43’17" e Sonia Balbis in 1h46’44", quarta Debora Cardone in 1h47’29" e Paola Martoglio in 1h48’18".

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.