Marti Werner e Emelie Forsberg, il vertical e’ vostro

Seconda tappa della Coppa del mondo ad Andorra

Marti Werner ed Emelie Forsberg sono i due vincitori del vertical della prima tappa di Coppa del Mondo ad Andorra. Sorride comunque l’Italia nellle categorie giovanili con Davide Magnini e Giulia Murada che dopo l’individuale di sabato tornano sul gradino più alto del podio anche del vertical junior. Anche tra le Espoir femminile torna a suonare l’inno di Mameli grazie ad una super prova di Alba De Silvestro.
Nei senior grande bagarre iniziale con Michele Boscacci a tirare il gruppo, intorno a metà gara è Kilian a provare un’accelerata ma Marti Werner non ha mollato un centimetro e sull’ultima salita ha preso la testa della corsa. Successo per lo svizzero davanti a Kilian Jornet e ad un ritrovato Rémi Bonnet (primo Espoir) . Quarto Damiano Lenzi, quinto Anton Palzer, sesto Robert Antonioli.
Al femminile dopo un tentativo di fuga, Laura Orguè si è dovuta arrendere ad un grandissimo ritorno di Emelie Forsberg, rientrata al 100% dopo l’infortunio patito l’anno scorso. La svedese, staccata nelle battute iniziali ha saputo mettere in atto una super rimonta andando a prendersi il gradino più alto del podio. Seconda la francese Axelle Mollaret, terza la spagnola Laura Orgué. Sesta Katia Tomatis.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.