Marmoleda Full Gas, la parola ai protagonisti

Vittoria di Manfred Reichegger e Dimitra Theocharis

Alla Marmoleda Full Gas Race gradino più alto del podio per Manfred Reichegger e Dimitra Theocharis.
«Tante gare nelle gambe, – conferma il portacolori dell’Esercito – ma mi mancava il successo nella Marmoleda Full Gas Race, una competizione davvero bella, impegnativa e particolarmente tecnica come piace a me. Complimenti davvero agli organizzatori. Io ho cercato di fare il ritmo sin dalle prime battute, riuscendo a staccare gli avversari e poi ho gestito la gara. Non nascondo che mi piacerebbe vincere la Coppa delle Dolomiti. Domenica sarò in gara con Pietro Lanfranchi».
Grande soddisfazione anche nelle parole della friulano. «Sono davvero felice – ribadisce Dimitra Theocharis -. Mi ero presentata al via dopo un momento di forma non esaltante con l’aspettativa di godermi questo tracciato piacevole e tecnico, e non mi aspettavo di poter addirittura vincere. Si tratta della mia prima affermazione fuori casa. Una bella iniezione di fiducia».

COPPA DOLOMITI – Con il pettorale rosso di leader della Coppa delle Dolomiti resta Thomas Trettel: «Ho dato il massimo, nessun rimpianto. D’altronde davanti a me ha chiuso un professionista dello sci alpinismo e un atleta di assoluto livello internazionale come Manfred. Davvero una bella gara e sono davvero contento di questa stagione che mi sta regalando tante soddisfazioni. Fra l’altro il pettorale rosso di Coppa delle Dolomiti mi sta dando una responsabilità e un’energia in più». In campo femminile guida Birgit Stuffer: «Sono doppiamente soddisfatta, sia per la buona prova, sia per aver ottenuto il pettorale rosso di leader di Coppa, anche se non potrò difenderlo all’Adamello Ski Raid perché non ho trovato la compagna e le iscrizioni sono già chiuse».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.