L'ISMF indipendente

Nell'assemblea di Teheran l'uscita dalla UIAA

Dopo l’assemblea generale tenutasi lo scorso 16 ottobre a Teheran l’Ismf ha deciso di uscire definitivamente dall’Uiaa e di proseguire in modo indipendente lungo la strada intrapresa.

In un comunicato stampa si annuncia che l’Ismf ha già preso contatto con associazioni internazionali come Wada, Gaisf e Ioc per arrivare al riconoscimento ufficiale.
Un nuovo progetto è allo studio da parte del direttore tecnico André Dugit che vuole coinvolgere in esso tutto il mondo che gravita intorno allo ski-alp race a partire dai produttori, agli atleti e alle federazioni varie.
L’inaugurazione di questa nuova federazione si terrà l’1 e il 2 novembre ad Areches e vedrà un incontro tra produttori, organizzatori, giudici e tutte le personalità di questo sport. L’incontro è stato battezzato l’Ismf Forum e si terrà ogni anno per migliorare i contatti e i confronti fra quanti operano nel settore.
In occasione dell’Ismf Forum si terrà la prima riunione dell’Ismf Manufacturer’s Pool alla quale ha già aderito una ventina di ditte produttrici.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.