I giovani dello skialp FISI a Cervinia

Oggi la gara ha concluso il raduno organizzato dall'ASIVA

Due giorni di raduno per crescere tecnicamente, confrontarsi, allenarsi e, last but not least, divertirsi.  

IL PROGRAMMA DEL RADUNO –
Gloriana Pellissier e Franco Collé sono stati i promotori per l’ASIVA del raduno nazionale 2013 appena concluso a Cervinia con una gara individuale su dislivelli regolamentari. Hanno collaborato in molti, tra i quali il locale Soccorso alpino della Guardia di Finanza, tecnici ASIVA, dell’Esercito e della squadra nazionale, e un po’ di volonterosi local. Hanno partecipato al raduno circa 80 giovani provenienti da quasi tutto l’arco alpino per le categorie junior e cadetti. Come anche altri tecnici e allenatori stanno facendo, si è cercato di lavorare sulla discesa. La mezza giornata di sabato sugli impianti è stata condizionata dal maltempo, però ha funzionato. Il successivo lavoro sulla ricerca in campo Artva si è protratto fino al buio.  

E OGGI LA GARA –
In settimana è stato condotto un grande lavoro di ricerca delle zone innevate sui pendìi di Cervinia lato Furggen, dopo che il vento aveva spazzato tutti i dossi depositando il manto originale di un metro solo nelle strisce di accumulo e negli avvallamenti. Alla fine è stata una gara regolarissima, non difficile ne’ tecnica ma divertente, che ha in parte sfruttato per il rientro le piste ancora chiuse su questo versante e ha permesso qualche esordio tra i giovanissimi. Giornata di sole spettacolare sotto il Cervino, che ha fatto da sfondo d’eccezione.
Valori rispettati tra i presenti, con vittorie di Giulia Compagnoni e Federico Nicolini tra gli Junior, e Laura Corazza e Davide Magnini tra i cadetti.
Guarda le classifiche cliccando i link a fianco!  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.