Domenica il Memorial Fabio Stedile al Tonale

Le condizioni sul terreno sono ottime

Abbiamo sentito Mario Sterli, referente tecnico del comitato organizzatore: «Le previsioni meteo sono ‘ballerine’ questa settimana! Per adesso si sta allontanando l’eventualità di precipitazioni nevose. Forse sarà un po’ ‘caldo’, probabilmente è meglio perché, restando in quota, la temperatura è garantita. Nel caso di visibilità ridotta sappiamo già dove far passare un percorso di riserva, ma per ora siamo fiduciosi. Abbiamo ben due strati successivi di neve completamente portante sul terreno, quindi l’innevamento è ideale per una competizione. La zona partenza – arrivo al Passo Paradiso è la medesima dello scorso anno e consente un lancio ampio, in direzione del ghiacciaio. Poi ci dirigeremo a sinistra per far scendere la gara verso l’alveo del Presena. Comunque abbiamo previsto partenze separate per le singole categorie. Così come abbiamo disegnato il tracciato, Cadetti e Junior gareggeranno sul giro singolo che prevede tre salite (con un breve tratto a piedi, più che altro a scopo ‘formativo’) e due discese. Doppio giro invece per gli Espoir».

L’APPUNTAMENTO PER I TRACCIATORI – «Sabato mattina alle 8.30 pronti alla telecabina per il Passo Paradiso. Ci saranno anche Marco Camandona e Omar Oprandi, le categorie Giovani devono avere a disposizione in gara la stessa qualità dei tracciati per le gare dei Senior!». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.