Domani si decide la Pierra Menta

Ancora in ballottaggio le posizioni di prestigio ai piedi del podio

LA GARA – Se la lotta per i podi è stata archiviata nei primi due giorni, restano invece aperti i giochi per le posizioni di rincalzo che alla Pierra Menta hanno comunque un grande valore. Nelle gambe si sono accumulati oltre 8000 metri in tre giorni, e già oggi qualche distacco si è dilatato e qualche posizione ribaltata.
Domani inoltre è l’ultima gara, e non sarà più necessario gestirsi per risparmiare. E’ sicuramente possibile qualche sorpresa. Quinta e sesta piazza hanno lo stesso crono, e se Antonioli e Boscacci ripetessero la prestazione del primo giorno…  

IL PERCORSO –
Tappa ‘sprint’: 1563 metri positivi distribuiti su due salite corpose da +846 e + 717 attendono i Senior. Quota massima a 2292 su una cresta del Grand Mont, e superdiscesa finale di 1120 metri continui.
Per tutti i giovani 1400 metri, sempre su due salite.

Partenza alle 7.00 per i Senior e alle 7.30 per la Pierra Menta Jeunes.

E’ previsto tempo umido e caldo, forse con pioggia debole e quasi sicuramente con nuvole basse che avvolgeranno la montagna impedendo in tal caso il volo degli elicotteri.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.