Cronosalita della Befana, record per Michele Boscacci

Vittoria rosa per Raffaella Rossi

Dodicesima edizione della Cronosalita della Befana, una classica dell’Epifania: 106 partecipanti si sono dati battaglia sui 350 metri di dislivello positivo del percorso che dalla frazione di Tornadri a Lanzada, al cospetto del Pizzo Scalino, porta all’Alpe Bruciata.
Percorso originale grazie ai freschi (ma pochi) fiocchi dei giorni scorsi e vittoria per il favoritissimo Michele Boscacci con 16’12" battendo il suo record di 20" mentre al femminile Raffaella Rossi ha messo dietro tutte le avversarie con un tempo di 21’35".
Sul podio in rosa anche Giulia Murada e Giulia Compagnoni, mentre Marino Zanetti e Massimiliano Zanaboni si sono dovuti accontentare della seconda e terza piazza della graduatoria maschile. Ai piedi del podio il campionissimo Graziano Boscacci e Paolo Venturini. Tra i giovani successo per Tomas Muscetti davanti a Matteo Corazza e Davide Gusmeroli.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.