Coppa del Mondo, gli azzurri per Prato Nevoso

Da venerdi' tre giorni di gare nel Cuneese

Ultima tappa di Coppa del Mondo per vertical, individuale e sprint nel fine settimana a Prato Nevoso.

RANKING – Nelle classifiche di specialità al comando nel vertical Kilian Burgada con 200 punti davanti ad Anton Plazer a 160 e Werner Marti a 120, nell’individuale in testa Xavier Gachet con 220 punti con 10 lunghezze su William Bon Mardion, terzo Kilian a quota 180, quindi Robert Antonioli a 136. Proprio il valtellinese guida la graduatoria sprint con 180 punti, secondo Josef Rottmoser a 161, terzo Marcel Marti a 90.
In campo femminile Laetitia Roux è in testa in tutte le classifiche a punteggio pieno, seconda piazza nelle sprint per Elena Nicolini.

GLI AZZURRI – Stilate le convocazioni dal dt Stefano Bendetti. Nella squadra senior maschile al via Robert Antonioli, Michele Boscacci, Damiano Lenzi, Manfred Reichegger, Matteo Eydallin (che farà solo l’individuale), Lorenzo Holzknecht (per vertical e individuale), Pietro Lanfranchi (solo individuale) e Filippo Barazzuol (anche per lui solo individuale).
Tre le Senior al via l’atleta di casa Katia Tomatis, Elena Nicolini e Martina Valmassoi (entrambe solo per individuale e sprint).
A livello Espoir presente solo il team maschile con Luca Faifer, Nadir Maguet, Federico Nicolini e William Boffelli (che sarà in gara solo nell’individuale), tra gli junior Davide Magnini farà tutte e tre le prove, Valentino Bacca solo l’individuale, Nicolò Canclini solo la sprint, tra le Junior al via in tutte le gare Giulia Compagnoni e Alba De Silvestro mentre Erica Rodigari farà solo l’individuale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.