Su-perLusia Su-perDanilo: le classifiche

Oltre 300 iscritti per il memorial dedicato a Danilo Tomaselli

Thomas Trettel ha preso il giro: dopo essere salito sul gradino più alto del podio nella ‘Lunagaro’ del passo Brocon lo scorso 26 dicembre, ieri sera il forte rappresentante dell’AS. Cauriol ha messo il suo sigillo anche sulla prima edizione del ‘Su-perLusia Su-perDanilo’, la gara organizzata sulle piste del Lusia dall’US. Dolomitica in collaborazione con il corpo volontario dei vigili del fuoco di Predazzo.
In campo femminile, a inaugurare l’albo d’oro è stata Lisa Morandini (Bela Ladinia).   

UN BEL SUCCESSO PER GLI ORGANIZZATORI – Partenza con il botto per la notturna di Predazzo dedicata a Danilo Tomaselli, vigile del fuoco e guida alpina scomparso l’estate scorsa sul Sassolungo: ieri sera si sono presentati oltre 300 scialpinisti. Tra questi, molti volti noti delle gare del ‘Dolomitisottolestelle’, ma anche tanti appassionati, vigili del fuoco e amministratori, decisi a ricordare Tomaselli con una serata di sport.  

QUELLI DELLA GARA – Come detto e come anticipato ‘live’ ieri, la vittoria è andata a Thomas Trettel, che si è messo alle spalle i quasi 500 metri di dislivello in 25′ 43". Dietro di lui un altro Thomas, Martini del Brenta Team in 26′ 22", mentre sul terzo gradino del podio è salito il portacolori dei Bogn da Nia Ivo Zulian, che con 27′ 17" ha lasciato ai piedi del podio il compagno di squadra Dario Steinacher (27′ 32") e lo skyrunner del Triathlon Trentino Gil Pintarelli (27′ 39").   Tra le donne ha vinto Lisa Morandini, di Bela Ladinia, che ha tagliato il traguardo in 35′ 14". Seconda piazza per Susanna Neri del Brenta Team (36′ 12"), e a chiudere il podio Marta Vinante (Us Cornacci) in 37′ 47".   Nella speciale classifica per i vigili del fuoco, le vittorie sono andate in campo maschile a Luca Varesco e in campo femminile ad Anna Scarian. Maurizio Venturini si è imposto invece tra i ciaspolatori.   La prossima tappa del circuito Dolomiti sotto le stelle va al 9 gennaio per il Trofeo Mario Iori ad Alba di Canazei. Come anticipato anche in altro articolo apposito, è stata infatti annullata per mancanza di neve la gara di Pianezze in calendario domani 6 gennaio.      

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.