Sci e luci nella notte: la graduatoria parziale

Giochi ancora aperti in tutte le categorie

Diamo un’occhiata alIa situazione nel circuito bergamasco – bresciano, dopo le prime cinque prove

SENIOR – Due atleti dello Sci Club Valgandino ai primi due posti. Paolo Poli conduce la classifica Senior con 802 punti guadagnati in cinque gare. E’ seguito da Pietro Lanfranchi con 800 punti, ma totalizzati in sole quattro gare tutte vinte: nessun punteggio da scartare. In terza posizione con 780 punti c’è il regolare Roberto Antonelli (Altitude race), cinque gare.  Pari punteggio a quota 756 e pari gare per Manuel Cristini (Ski Alp Valli Bresciane) e Stefano Bonadei (SC. 13 Clusone). Ancora un testa a testa tra Marzio Deho (Altitude Race) e Fabio Bazzana (SC. Valgandino) con 750 punti in quattro gare a testa.Seguono fino al decimo posto Andrea Omodei, Michel Cinesi e Claudio Vaira, e 90 atleti senior totalizzano almeno due gare. 

MASTER –
Nessuno molla tra i primi sette Master, tutti sempre presenti alla cinque gare disputate e ognuno a pochi punti dagli avversari diretti: Pietro Guzza, Corrado Cattaneo, Maurizio Persico, Maurizio Signori, Giuseppe Carrara, Maurizio Boni, Paolo Vedovati non possono permettersi di saltare nessun appuntamento, anche per poter poi sfruttare il gioco degli scarti sui piccoli distacchi esistenti.   

OVER –
Giannino Trussardi è in prima posizione con 29 punti di vantaggio su Roberto Longhi, che però ha una gara in meno e ha vinto tre dei quattro confronti diretti. Segue Paolo D’alessandria ad altri 11 punti, con cinque gare su cinque.  

DONNE –
Carolina Tiraboschi ha vinto quattro gare su cinque partecipazioni e conduce su Paola Bonacina. Segue con una partecipazione in meno Maddalena Mognetti, vincitrice della prima prova. Con gli scarti potrebbe riprendere la seconda posizione finale. Donne Master, quattro prove a testa: Silvana Bonaiti conduce su Nicoletta Navoni avendo vinto tutte le prove.

JUNIOR –
Giampaolo Crotti e Giulio Maj conducono staccati di poco. Piuttosto distanziato ci sono Nicola Cortesi e Norman Gusmini, ma quest’ultimo ha una gara in meno e ha sempre vinto quando ha corso. Ma per recuperare il distacco dovrà continuare a vincere e aspettare il momento del primo scarto degli altri.

CADETTI –
Nicola Bertocchi, Daniele Carobbio e Sergio Poli dello SC. 13 Clusone hanno partecipato a tutte le tappe, ma il primo ha un vantaggio consistente. Se non sbaglia, la graduatoria finale è sua.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.