Nevegal, Kilian fa il vuoto

Coppa del Mondo di ski-alp sulle nevi bellunesi

La stazione di sci del Nevegal ha vissuto oggi pomeriggio una grande giornata di ski-alp. Più di 300 concorrenti si sono dati battaglia lungo le rampe del Faverghera e del Toront ma l’attenzione era soprattutto concentrata su alcuni personaggi che si sono messi in evidenza la scorsa stagione. Primo fra tutti Kilian Jornet Burgada, poi Perrier e Troillet con i nostri atleti dell’Esercito e della nazionale.
La gara parte fortissimo e in breve Kilian riesce a fare la selezione, a rispettosa distanza si danno battaglia Troillet e Buffet, quindi i due dell’Esercito. Stranamente attardato Florent Perrier che probabilmente non ha ancora raggiunto un buon livello di forma.
Tre salite più lunghe e una corta ad un ritmo che ha messo in difficoltà chi come noi doveva appostarsi per fotografare i vari passaggi.
Nell’ultima discesa  Kilian non deve far altro che amministrare l’enorme vantaggio per andare a vincere con quasi un minuto e mezzo sul secondo, il sorprendente Buffet che alla fine supera Troillet .
In campo femminile una grande Martinelli che da metà gara in poi viene raggiunta e superata dalla fortissima Laetitia Roux e dalla Mireja Mirò.
Fra i giovani la grande conferma di Antonioli insidiato fino all’ultimo da Boscaccino.
Classifica ufficiosa
1 – Jornet Kilian 1.11.38
2 – Buffet Yannich 1.13.00
3 – Troillet Florent 1.13.07
4 – Reichegger Manfred 1.13.30
5 – Brunod Dennis 1.13.56
femminile
1 – Roux Laetitia 1.24.37
2 – Mirò Mireja 1.26.30
3 – Martinelli Francesca 1.27.20
4 – Pedranzini Roberta 1.27.32
5 – Pellissier Gloriana 1.31.20
Giovani
1 – Antonioli Robert 58.08
2 – Boscacci Michele 58.25
3 – Righi Filippo 1.00.33
femminile
1 – Valmassoi Martina 1.16.12

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.