Florent Troillet, obiettivo Olimpiadi

Ski-alp diventerà disciplina olimpica?

Da tempo ci si domanda perché, e soprattutto quando, lo ski-alp diventerà sport olimpico. Spettacolarità e contenuti non mancano di certo a questa disciplina e tutti gli altri ingredienti decoubertiniani ma a quanto pare proprio non ce la fa ad essere presa in considerazione. A far gridare allo scandalo la proposta di disciplina olimpica per le racchette da neve sempre viste un po’ con sufficienza dagli sciatori del fuoripista e dai patiti dello scialpinismo.
Alcuni atleti, in pieno mese olimpico, hanno preso posizione per far sentire la loro sull’argomento.
In occasione della recente Pierra Menta e dei Mondiali di Andorra atleti del calibro di Troillet e di Kilian Jornet hanno minacciato lo scisma se gli indirizzi dell’Ismf non fossero cambiati e andati nella direzione olimpica. Si è palesata una minaccia nemmeno troppo larvata di costituire un circuito professionistico internazionale svincolato dal discorso nazionale.
Al riguardo abbiamo sentito Troillet ad Areches che ci ha concesso una breve intervista qui riportata in video.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.