Domani la gara individuale

Francesi a caccia di medaglie ma il favorito è Troillet

La gara individuale prevista per domani mattina seguirà la prima parte di percorso della gara giovani per poi buttarsi in discesa fino a fare cambio pelli e risalire le Casere di Mognol fino in cima al Cornor, quindi discesa dalla parte opposta per riportarsi alle spalle del Guslon ed effettuare l’ultima salita nel canale della gara a coppie e discesa sulla faccia sud del Guslon.
Troillet, ancora a secco di medaglie, cercherà domani di fare la grande gara. Il percorso si addice alle sue caratteristiche. Sulla carta non parrebbe che Kilian possa stare al suo livello in discesa ma non si può mai dire…
Attenzione a Perrier altro grande escluso dal medagliere. Oggi lo abbiamo visto studiare con cura il terreno di gara.
Per quanto riguarda l’Italia saranno schierati: Reichegger, Trento, Eydallin e Holzknecht nei maschi e Pellissier, Pedranzini, Martinelli e Clos fra le femmine. Nella categoria espoir  Porta, Moling e Lenzi.
Tamara Lunger ha già lasciato l’Alpago per motivi di studio, Guido per motivi di salute: il ginocchio che ieri gli doleva dopo la gara a coppie non gli permetterà di prendere il via e così è già ripartito alla volta di Bormio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.