User: Password:
Ricordami [Non selezionare se altre persone usano il tuo computer]
foto8726

Le novita' della Coppa Italia

10/01 | di Redazione © RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica in programma Ski Alp Race Ahrntal e Valtartano Skialp

Domenica è tempo di Coppa Italia con la Ski Alp Race Ahrntal e la Valtartano Skialp: il circuito si presenta con un calendario ricco di eventi di altissimo livello, ben 16 distribuiti su tutto l'arco alpino, comprese le cinque prove di campionato italiano. Come lo scorso anno nel calendario sono inserite gare per tutte le categorie e alcune prove dedicate esclusivamente a quelle giovanili. La Coppa si concluderà in Val Martello dove sarà distribuito agli atleti e agli sci club un montepremi in rimborsi spese di 7200 euro, oltre alla premiazione dei primi tre sci club con un montepremi di 1200 euro.
Vediamo allora quali sono le principali novità del nuovo circuito 2016/2017.
 
EVENTI SU DUE GIORNI - Sulla base degli ottimi riscontri avuti con il doppio appuntamento dei Campionati italiani a Madonna di Campiglio è stato deciso di inserire nel calendario altri due eventi in cui nello stesso week-end l'atleta può partecipare, oltre alla gara classica della domenica, anche ad un'altra prova più ‘light’ (vertical o sprint) nella giornata del sabato. Entrambe le gare del weekend contribuiranno al punteggio della classifica finale. Così oltre all’opening di Madonna di Campiglio, le prove in calendario sono quelle del 4 e 5 marzo in Val Malene e del 18 e 19 marzo, con l’ultima tappa in Val Martello.
 
NUOVO SITO INTERNET – La Coppa Italia ha cambiato veste per questa nuova edizione 2016/2017 con un nuovo sito internet, www.coppaitaliaskialp.com. Sarà possibile visualizzare tutte le news relative al circuito, le informazioni delle gare, il regolamento e le classifiche.
Alla pagina ‘classifiche’, dunque, sono già disponibili gli aggiornamenti dopo i campionati italiani di domenica scorsa che vedono nell'assoluta maschile il dominio di Robert Antonioli con 92 punti, seguito dai compagni di caserma Nadir Maguet e Michele Boscacci. Nella classifica femminile al comando Elena Nicolini seguita da Bianca Balzarini e Katia Tomatis.
Nei Master al primo posto Ivan Antiga e Monica Sartogo, mentre in campo giovanile c'è grande attesa per la terza prova, quella della Valtartano Skialp di domenica (che vale anche come campionato italiano) dove Federico Nicolini, Alba De Silvestro, Davide Magnini, Giulia Murada, Mirko Sanelli e Samantha Bertolina difenderanno il pettorale da leader delle rispettive categorie. Nella graduatoria per sci club a livello giovanile, in testa l'Alta Valtellina con 574 punti, davanti alla Polisportiva Albosaggia a quota 417 punti con terzo il Brenta Team a 339.
 
PETTORALI LEADER - Per rendere più avvincenti le varie sfide e dare ancora più riferimenti al pubblico sul ‘bordo traccia’ chi è in testa alla classifica gareggerà con uno speciale pettorale di leader di Coppa Italia. 
 
RICONOSCIMENTI - Per valorizzare al meglio il lavoro che i diversi comitati e gli sci club stanno facendo nel movimento giovanile, da quest'anno i primi classificati nella classifica finale delle categorie Espoir maschile e femminile avranno la possibilità di partecipare al primo raduno della squadra nazionale per la stagione 2017/2018.
 

I COMMENTI DEI NOSTRI LETTORI

Lascia un Commento

I commenti sono riservati agli utenti registrati.

Per lasciare un commento Registrati oppure effettua il Login

GLI ARTICOLI PIU' LETTI


*
Mulatero Mulatero Editore srl - P.IVA e C.F. 08903180019 - Per la pubblicità su questo sito | contatti